Mombu the Medicine Forum sponsored links

Go Back   Mombu the Medicine Forum > Medicine > Dissidenza VS Ortodossia (aids hiv azt)
User Name
Password
REGISTER NOW! Mark Forums Read

sponsored links


Reply
 
1 3rd August 07:39
morgoth
External User
 
Posts: 1
Default Dissidenza VS Ortodossia (aids hiv azt)


Ciao a tutti,
e' la prima volta che scrivo e avrei alcune cose da chiedere.
E' da un po di tempo che mi sono giunte notizie dei cosiddetti
"dissidenti", ossia di coloro che affermano - in linea di massima -
che l'aids non e' una malattia contagiosa.(o che addirittura non
esiste.).
Ora io non prendo per oro colato qualsiasi cosa venga detta,
certo e' che qualche domanda me la sono posta.

Ho notato ad esempio come i "dissidenti" forniscano dati abbastanza
dettagliati sia sulle stime del contagio, sul perche' l'hiv non dovrebbe
essere la causa dell'aids, su come i farmaci usati dai malati siano
altamente tossici (si veda azt et similia),sulla validita' del test
,ecc.ecc...
Cioe' con questo voglio dire che portano avanti la loro causa in
maniera tale che quanto da loro affermato posso avere almeno
un riscontro...

Quello che invece mi ha colpito e' come coloro che fanno parte
dell' "ortodossia" si limitino a dire "Cosa? L'hiv nn e' la causa
dell'aids? CAZZATE!!".
Raramente (anzi mai) ho visto qualcuno azzitire costoro (i dissidenti)
con dati alla mano (dati reali,non stime,probabilita' & C.) e
smontare una per una le loro tesi.
Anzi mi risulta che addirittura le associazioni "ufficiali" si
rifiutino di affrontare dibattiti sollecitati dai "ribelli".
E se questo avviene questi ultimi vengono subito posti
a tacere come e' vergognosamente successo durante la
trasmissione Domenica IN al prof.Duesberg.

E comunque non e' strano che anche un "capoccia" del
calibro di K.Mullis (premio nobel e inventore del test di
reazione a catena della polimerase [pcr] su cui per altro
si basano le ipotesi della "carica virale" formulate da altri scienziati)
sia dalla parte dei "non credenti"?
E come lui molti altri?

Ma ripeto, non voglio schierarmi dalla loro parte, ma a questo
punto neanche dalla parte ufficiale...

Tuttavia mi chiedoerche' qualcuno facente
parte dell' "ortodossia" non comincia a raccogliere una serie
di dati,da porre a contrasto a quelli "nonufficiali" per smontare
una per una queste "teorie sconcertanti"?
Perche' non mostrano l'evidenza dei fatti con dati e riferimenti
a studi,test,verifiche,ecc incofutabilmente veri?
Se posseggono "la verita'" non dovrebbe essere difficile,no?
Almeno si potrebbe smentire una volta per tutte queste idee,
che se "infondate e risibili" potrebbero causare numerose ed
ulteriori vittime.

Pero' un'ultima cosa mi domando...
ma sara' veramente in grado la medicina ufficiale di smentire
queste tesi? o forse il fatto di limitarsi a rispondere che queste
idee siano balorde e perniciose sottende l'impossibilita' di fornire
spiegazioni plausibili a quanti hanno cominciato a porsi delle
domande?

Sinceramente
Morgoth
  Reply With Quote


  sponsored links


2 3rd August 07:39
sgas
External User
 
Posts: 1
Default Dissidenza VS Ortodossia


quando mai ?

ti suggerirei di usare questo motore di ricerca :
http://groups.google.it/advanced_group_search?hl=it
inserendo le keywords
Duesberg o Mullis o quello che ti pare e poi di recuperare i links

c' hai da leggere per una settimana .


--
sgas
  Reply With Quote
3 3rd August 07:39
morgoth
External User
 
Posts: 1
Default Dissidenza VS Ortodossia


"sgas" <sgas@spamcop.net> ha scritto nel messaggio
news:8t4020hlk56hmklpghjb5u8b0lht8qg6ft@4ax.com...

E questi sono gruppi di conversazione....

Ciao
M.
  Reply With Quote
4 3rd August 07:39
sgas
External User
 
Posts: 1
Default Dissidenza VS Ortodossia


funge ... funge ...

BTW http://www.google.it/groups?hl=it&lr=&ie=UTF-8&oe=UTF-8&th=8f02373f8533cb31&seekm=4s3pgvc5fmic4kolmg68ccdq54uo7b4i4e%404ax.com&scoring=d&frame=off

gia' ... non e' il web ... ma una feature della rete dove ci si puo' confrontare .
e le risposte a duesberg non mancano


--
sgas
  Reply With Quote
5 3rd August 07:39
morgoth
External User
 
Posts: 1
Default Dissidenza VS Ortodossia


"sgas" <sgas@spamcop.net> ha scritto nel messaggio
news:d49020djml42m2tim4485d6s7q00mtc4k0@4ax.com...


Grazie per avermi fornito le "do***entazioni scientifiche" che chiedevo....

Saluti
M.
  Reply With Quote
6 3rd August 07:39
aplus
External User
 
Posts: 1
Default Dissidenza VS Ortodossia


"Morgoth" <***@***.***> ha scritto nel messaggio
news:s1UTb.11387$Mt6.429143@twister2.libero.it...

Dopo vent'anni che ripetono le *stesse* scemenze come dischi rotti,
senza tenere minimamente conto di nessuna delle nuove acquisizioni
teoriche e pratiche sull'argomento (anche perché rappresenterebbero
altrettante smentite), è inevitabile che si finisca per allontanarli con
un gesto stizzito, ancorché verbale, come si farebbe con un moscone
noioso che continua a disturbarci mentre stiamo lavorando.


Si era tentato di mettere la parola "fine" nel 2000, con la cosiddetta
"Dichiarazione di Durban", della quale puoi trovare la traduzione
integrale in italiano all'indirizzo:
http://www.infettivibrescia.it/schede_HIV/attualità/NIH_doc.html
Fatica inutile, come c'era da attendersi. Hai presente Vanoli? Ecco, è
come "colloquiare" con lui.

Saluti.

A +

--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
  Reply With Quote
7 3rd August 07:40
il piccolo principe
External User
 
Posts: 1
Default Dissidenza VS Ortodossia


"Morgoth" <***@***.***> ha scritto nel messaggio
news:s1UTb.11387$Mt6.429143@twister2.libero.it...


Ma non è sufficiente vedere che se prendi gli antivirali VIVI e se non li
prendi MUORI?
Non basta questo?
Bisogna dimostralo questo?
Possiamo polemizzare sui costi dei farmaci, lamentarci degli effetti
collaterali, ma siamo ancora vivi!
Ho seguito Duesberg, qualche anno fa, qualche dubbio m'è venuto per il suo
punto di vista diverso, ma non ha nessuna proposta te****utica, dico
nessuna,.... parte mangiare tanta frutta e verdura, da parte
degli"alternativi".:-)
Eppoi che cazzata la storia dell'assunzione delle droghe, io non ho mai
assunto droghe.
Ed io sono vivo grazie alla Haart!...e senza la glaxo, myers squibb e gilead
sarei morto.

Con affetto
Paolo
  Reply With Quote
8 3rd August 07:40
morgoth
External User
 
Posts: 1
Default Dissidenza VS Ortodossia (aids hiv)


"il piccolo principe" <cian57@yahoo.it> ha scritto nel messaggio
news:TLmUb.7853$zm5.5186@nntpserver.swip.net...

scienziati)

Direi di si...questa evidenza "lampante" non mi pare sia
mai stata realmente dimostrata.
Potresti riportare dati alla mano quanto affermi?


Vabbe' e' chiaro che se dici che l'hiv e' un retrovirus inncocuo che non
causa l'aids non prescrivi neanche dei farmaci o altre terapie, visto che
di fatto "non dovrebbe comportare nessuna conseguenza".


gilead


Non voglio polemizzare troppo su questo, ma vorrei chiederti una cosa
se non sono troppo indiscreto e ovviamente puoi fare a meno di
rispondere:
quando hai cominciato la cura?
I sintomi della malattia erano gia' conclamati?
Oppure eri solo sieropositivo e hai cominciato una cura preventiva?
E se no, quali sintomi di malattia si sono manifestati per primi in seguito
alla tua diagnosi di sieropositivita'?

Scusa se ti faccio queste domande indubbiamente molto personali, pero'
e' ora che qualcuno mi tolga dei dubbi...poiche' allo stato attuale ne ho
veramente molti.

Grazie
M.
  Reply With Quote
9 3rd August 07:40
ilgrattogrigio
External User
 
Posts: 1
Default Dissidenza VS Ortodossia (haart aids)


Morgoth, ti racconto una cosa, che gli "anziani" di questo ng conoscono
molto bene ma che tiro fuori in occasione di questo tipo di discussioni.

1992, ho un'amica s+, T4 a 400. Unica medicina nota, all'epoca, l'AZT. In
Italia era appena arrivata, ce n'era poca, costava uno sproposito. Un
medico, per poter prescrivere l'AZT, all'epoca doveva mandare una richiesta
direttamente al Ministero della Sanità, che l'avrebbe autorizzata solo a
fronte di parametri clinici ben do***entati. In pratica, la mia amica non
rientrava in tali parametri, quindi non assumeva nessun farmaco.
La mia amica andava soggetta a forti emicranie e a insonnia.

Nello stesso periodo, ho uno scambio su un ng estero (it.medicina.aids non
esisteva ancora) con alcuni ragazzi "dissidenti" americani, seguaci delle
teorie di Duesberg. Come racconto dei sintomi della mia amica, sai come se
ne escono?
"È colpa dell'AZT che le hanno dato. Se non le avessero dato nulla,
sicuramente la tua amica starebbe benissimo".
Risposi che la mia amica non prendeva l'AZT, spiegando come andavano le cose
in Italia. Da quel momento, smisero di prendere in considerazione i miei
post.

È anche inutile che tu chieda "potete dimostrare che le terapie fanno
qualcosa?". Penso che quasi ognuno di noi ti possa raccontare storie vissute
in prima persona o da persone molto vicine, di situazioni cliniche disperate
(diciamo da estrema unzione) che, con l'utilizzo della terapia haart, hanno
portato in pochi mesi quelle persone dalla soglia del cimitero a tornare
attive, a cercarsi un lavoro, a fare progetti per il futuro perché stavano
essenzialmente "bene".
Dal 1996, inizio dell'uso massiccio delle haart con inibitori della
proteasi, l'aspettativa di vita delle persone s+ è passata da "pochi anni"
praticamente a "tempo indeterminato (in positivo)".
Che altro vuoi, il corteo dei santi?
Mi sembra che non voler vedere queste cose, in nome di un'ideologia (perché
di ideologia si tratta) alternativista a tutti i costi sia un esempio di
miopia se non di malafede.

P.S. Nello stesso lasso di tempo, i risultati te****utici legati alle
cosidette terapie alternative, sono stati costanti, ossia:
ZERO AL QUOTO.
Fare discussioni sul sesso degli angeli e per gusto di polemica
intellettuale sulla pelle della gente, senza che si portino argomenti validi
o che diano un sia pure minimo beneficio, è al limite dello sciacallaggio.
Quando poi questi argomenti (Duesberg) si basano su considerazioni
socialmente valide solo per il contesto americano e assolutamente privi di
riscontro altrove, siamo al limite dello sciacallaggio o del sonno della
ragione.

Queste discussioni servono solo a fare perdere tempo alle persone.

Saluti
Germano il Gatto Grigio

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
  Reply With Quote
10 3rd August 07:40
morgoth
External User
 
Posts: 1
Default Dissidenza VS Ortodossia (aids)


"Il Gatto Grigio" <ilgrattogrigio@nospam.invalid> ha scritto nel messaggio
news:81Z208Z6Z14Y1075989259X8678@usenet.libero.it. ..


richiesta

E quindi?
Emicrania e insonnia erano da correlare al fatto che fosse sieropositiva?


cose

Purtroppo non puoi sapere chi si trova dall'altra parte del PC e chiundi
tuttosommato le parole su un ng lasciano il tempo che trovano....
Come in questo momento del resto..

vissute

disperate

hanno


Quindi c'e' qualcuno che - eterosessuale non tossicodipendente - che pur
non assumendo alcun tipo di farmaci puo' affermare di essere stato in
punto di morte a causa di una malattia correlata all'aids?
E che tipo di malattia?


No...solamente quei dati riscontrabili su carta che tanto agogno e che
nessuno
mi ha MAI fornito.
Nel momento in cui sara' dimostrabile non diro' piu' nulla e me ne tornero'
da dove sono venuto!


(perché

Sicuramente non malafede...almeno nel mio caso.

validi

O forse queste discussioni risulatno "ingombranti" e fastidiose?
Se vi sto facendo perdere tempo allora scusatemi..
Basta dirlo e me ne vado.
Le risposte che finora nessuno mi ha dato le cerchero' da qualche altra
parte.

Saluti
  Reply With Quote
Reply


Thread Tools
Display Modes




Copyright © 2006 SmartyDevil.com - Dies Mies Jeschet Boenedoesef Douvema Enitemaus -
666