Mombu the Politics Forum sponsored links

Go Back   Mombu the Politics Forum > Politics > Tu aderisci?
User Name
Password
REGISTER NOW! Mark Forums Read

sponsored links


Reply
 
1 16th July 04:37
liberte_egalite
External User
 
Posts: 1
Default Tu aderisci?


Date: Thu, 18 Sep 2003 08:53:15 +0200
Subject: TU ADERISCI?
From: Iraq libero <IRAQlibero@libero.it>
To: undisclosed-recipients:;


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~ ~~~~~~~~~~~
La manifestazione è promossa in maniera orizzontale, da persone mosse
dalla consapevolezza che la resistenza del popolo iracheno contro
l'occupazione anglo-americana e' una battaglia di civilta' che ha
implicazioni cruciali per l'avvenire di tutta l'umanita'. La
manifestazione vuole essere unitaria, aperta a chiunque condivida i
valori inviolabili di fratellanza, eguaglianza e liberta', quale che
sia la sua fede politica o religiosa.
Adesioni di movimenti, associazioni, forze politiche organizzate sono
ben accette, a patto che rispettino il carattere inclusivo, plurale e
pacifico della manifestazione medesima.


per adesioni all'appello, indicando nome, cognome e citta' scrivi a:
IRAQlibero@libero.it
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~ ~~~~~~~~~~~


CON IL POPOLO IRACHENO CHE RESISTE


Appello per una manifestazione nazionale il 6 dicembre a Roma


La guerra che l¹imperatore in pectore G.W. Bush, il primo maggio
scorso, aveva solennemente dichiarato finita, è in realtà appena agli
inizi.

Gli aggressori angloamericani pensavano che una volta battuto
l¹esercito regolare, i cittadini iracheni li avrebbero accolti
sventolando bandierine a stelle e strisce. Si trovano invece alle
prese con la crescente ostilità popolare.

Gli invasori hanno occupato il paese promettendo ³democrazia e
libertà². In realtà il governo fantoccio capeggiato dal militare
statunitense Bremer, fallita la politica colonialista del ³divide et
impera², reprime con metodi dittatoriali e crudeli ogni manifestazione
di malcontento. Chiunque osi sfidare le sue decisioni, viene
catturato, arrestato e chiuso in campi di concentramento.
In queste condizioni la resistenza irachena si è andata
progressivamente rafforzando nella prospettiva di diventare una vera e
propria guerra di liberazione come fu quella vietnamita.
Noi riteniamo la resistenza irachena legittima, non solo sul piano
morale, ma anche su quello politico. E¹ l¹occupazione militare
angloamericana, come quella israeliana della Palestina, illegale e
illegittima. La stessa aggressione all¹Iraq è avvenuta in aperta
violazione della Carta delle Nazioni Unite e del diritto
internazionale.

La battaglia che si svolge in Iraq ha un¹importanza storica. Se gli
occupanti angloamericani saranno cacciati, se il popolo iracheno
riuscirà a liberarsi di loro, le pretese imperiali e imperialiste
nordamericane, l¹idea di trasformare il mondo intero nel loro orto di
casa, subiranno un colpo fatale. La sconfitta degli occupanti
angloamericani sarebbe dunque una vittoria per tutti coloro che nel
mondo lottano per la democrazia, l¹autodeterminazione e la libertà dei
popoli che non vogliono essere sottoposti al giogo imperiale.
Nonostante la gran parte degli italiani si sia opposta
all¹aggressione, malgrado milioni di persone abbiano manifestato la
loro volontà di pace, il governo Berlusconi non solo si è schierato a
fianco degli USA, ha addirittura inviato proprie truppe in Iraq a dar
manforte agli occupanti.

Sosteniamo il popolo iracheno che resiste e chiediamo il ritiro
immediato dei soldati italiani dall¹Iraq, così come da tutti gli altri
paesi in cui essi sono presenti.

Chiediamo a tutte le persone che hanno gridato il loro no alla guerra
di riprendere la lotta manifestando con noi per:


La libertà dell¹Iraq e della Palestina
Cacciare tutti gli invasori
Riportare a casa i soldati italiani
Chiudere le basi americane in Italia e in Europa


per adesioni all'appello indicando nome, cognome e citta' scrivi a:
IRAQlibero@libero.it
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~ ~~~~~~~~~~~


Elenco dei primi cento firmatari dell'appello:


Lombardia
-1 Ugo Giannangeli, Milano -2 Giuseppe Pelazza, Milano -3 Mario
Maestri Carboni, Milano, -4 Gregorio Maestri, Milano -5 Marilena
Ambrosiani, Como -6 Katia Gonfalonieri, Saregno, Milano -7 Fulvio
Fravezzi, Brenzone, Varese -8 Andra Navoli, Chiari, Brescia -9 Roberto
Sidoli, Milano


Piemonte
-10 Costanzo Preve, Torino -11 Giovanni Martina, Barge, Cuneo -12
Laura Rossi, Bagnolo, Cuneo -13 Max Lioce, Torino -14 Alessandro
Jacassi, Vercelli


Liguria
-15 Hamza Roberto Piccardo, Imperia -16 Mirco Panelli, Genova -17 Tina

Della Torre, Genova


Veneto
-18 Fausto Schiavetto, Padova -19 Gianfranco La Grassa, Treviso -20
Mauro Tozzato, Treviso -21 Gian Luigi Maddalena, Vicenza -22
Alessandro Santoliquido, Vicenza


Trentino
-23 Valentina ****tti, Riva del Garda, Trento


Friuli
-24 Giovanni Fortunato, Udine -25 Elena Franchi, Udine


Emila Romagna
-26 Vainer Burani, Reggio Emilia -27 Andrea Gianessi, Bologna -28
Giulio Bonali, Fiorenzuola, Piacenza -29 Andrea Meridi, Bologna -30
Rodolfo Dal Pane, Faenza, Ravenna -31 Diego Melegari, Parma


Toscana
-32 Leonardo Mazzei, Lucca -33 Marco Riformetti, Pietrasanta, Lucca
-34 Francesco Giuntoli, Lucca -35 Sandro Scardigli, Empoli, Firenze
-36 Paolino Rosini, Firenze -37 Maria Grazia Da Costa, Lucca -38
Bianchi Graziano, Lucca -39 Giovanni Sodani, Grosseto -40 Anna Paola
Azzi, Lucca -41 Gaea Riondino, Firenze -42 Nicola Pannelli, Firenze
-43 Marco Frediani, Pisa -44 Maria Teresa Allegrini, Lucca -45
Antonello Cresti, Firenze -46 Antonietta Agostani, Viareggio, Lucca
-47 Cinzia Riformetti, Pietrasanta, Lucca -48 William Frediani, Pisa
-49 Orietta Lunghi, Firenze -50 Walter Catalano, Firenze -51 Gianni
Pagni, Volterra, Pisa


Umbria
-52 Luca Frisullo, Perugia -53 Padre Jean M. Benjamin, Assisi, Perugia
-54 Eros Francescangeli, Perugia -55 Maria Grazia Ardizzone, Perugia
-56 Moreno Pasquinelli, Foligno, Perugia -57 Marcello Teti, Perugia
-58 Catia Valentini, Spoleto, Perugia -59 Enrico Santopaolo, Assisi,
Perugia -60 Luigi Nanni, Narni, Terni -61 Giovanni Cenci, Perugia -62
Alice Ciccone, Perugia -63 Martina Poderini, Perugia -64 Paolo
Bernardini, Perugia -65 Fabio Paganini, Perugia -66 Graziano Marini,
Todi, Perugia -67 Enrico Mascelloni, Spoleto, Perugia


Marche
-68 Domenico Losurdo, Urbino -69 Antonio Colazzo, Osimo, Ancona -70
Rita Pignoloni, Ascoli Piceno -71 Bruna Spurio, Ascoli Piceno -72
Antonio Stacchiotti, Osimo, Ancona


Lazio
-73 Luigi Cortesi, Roma -74 Mauro Casadio, Roma -75 Sergio Cararo,
Roma -76 Roberto Massari, Bolsena, Viterbo -77 Aldo Bernardini, Roma
-78 Cristina Corradi, Roma -79 Fabio Polichetti, Roma -80 Ingrid
Sattel, Roma -81 Giancarlo Paciello, Roma -82 Carlo Corrucci, Roma -83
Cecilia Trocchi, Roma -84 Paola Pisi, Roma -85 Sara Ardizzone, Roma
-86 Alessio Frignone, Aprilia, Latina -87 Giancarlo Ferrara, Roma -88
Claudio Tulli, Roma -89 Luigi Tedeschi, Roma -90 Maria Carotenuto,
Roma -91 Tiberio Graziani, Roma


Puglie
-92 Maria Grazia Illuzzi, Bari -93 Nicola Monterisi, Andria, Bari


Campania
-94 Mara Malavenda, Napoli -95 Vittorio Granillo, Napoli -96 Ugo Maria

Tassinari, Pozzuoli, Napoli -97 Josè Mazzei, Pozzuoli, Napoli


Sicilia
-98 Davide Antona, Agrigento


Sardegna
-99 Giovanni Squintu, Tula, Sassari -100 Francesco Ibba, Sassari


per adesioni all'appello indicando nome, cognome e citta' scrivi a:
IRAQlibero@libero.it
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~ ~~~~~~~~~~~
  Reply With Quote


  sponsored links


Reply


Thread Tools
Display Modes




Copyright © 2006 SmartyDevil.com - Dies Mies Jeschet Boenedoesef Douvema Enitemaus -
666