Mombu the Religion Forum sponsored links

Go Back   Mombu the Religion Forum > Religion > Come acquistare la Sapienza
User Name
Password
REGISTER NOW! Mark Forums Read

sponsored links


Reply
 
1 9th May 07:21
dido
External User
 
Posts: 1
Default Come acquistare la Sapienza


Ciao a tutti!
A lezione il professore ci ha detto che le scienze che si occupano del senso
delle cose sono la teologia e la filosofia.
Una differenza tra la teologia e la filosofia è che la filosofia si appoggia
solo (sarà vero?) sulla ragione dell'uomo, mentre la teologia si appoggia
*anche* sulla ragione dell'uomo (l'altro elemento su cui poggia, dice il
prof., è la Rivelazione)
Leggo però nel libro dei Proverbi, Capitolo 3, Come acquistare la Sapienza,
al versetto 5:
"Confida nel Signore con tutto il cuore
e non appoggiarti sulla tua intelligenza;"
Questo vuol dire che non bisogna affatto basarsi anche sulla propria
intelligenza?
subito dopo in effetti dice:
"in tutti i tuoi passi pensa a lui
ed egli appianerà i tuoi sentieri"
i sentieri non sono i percorsi di conoscenza che ognuno compie?
E quindi dei percorsi in cui serve anche l'intelligenza?
Io credevo che ci si dovesse basare sulla propria intelligenza senza perdere
di vista il Signore, perciò avrei capito un "e non appoggiarti *solo* sulla
tua intelligenza", invece la frase, come l'ho trovata io, mi sembra che
escluda categoricamente l'uso della propria intelligenza...
mi chiarite il dubbio?
grazie
dido

--

Da bambino volevo guarire i ciliegi
Quando rossi di frutti li credevo feriti
La salute per me li aveva lasciati
Coi fiori di neve che avevan perduti...
  Reply With Quote


  sponsored links


2 9th May 07:21
jeremiah
External User
 
Posts: 1
Default Come acquistare la Sapienza


"dido" <mastrolindo@wc.net> ha scritto nel messaggio
news9XMa.10864$xK6.276502@news1.tin.it...

[.......]

appoggia


Verissimo.


La filosofia a volte fa voli pindarici proprio perche' non ha
limitazioni reali e rivelate, ed a volte entrano in conflitto le idee e le
persone dicendo tutto e il contrario di tutto.


Con Dio non e' cosi':


Dio si e' rivelato, ed ha posto dei punti fermi e dobbiamo poi
pensare che se Dio non si avvicina a noi noi non possiamo avvicinarci a Lui.


Ecco che la rivelazione di Gesu' Cristo come Figlio di Dio che ci ha
insegnato chi Dio e' e come raggiungerlo e come adorarlo, diventa insieme a
tutti i libri profetici riconosciuti ed agli altri libri della Sacra Bibbia
il terreno di ricerca, non la mente umana, ma il concreto dove la mente
umana e' fondamentale, ma non l'invenzione della mente.


In alvcuni casi la discussione non e' nemmeno ammessa o ve poi
voglia dire mettere in discussione cio' che Dio ha rivelato direttamente
alla Sua Chiesa (i Dogmi).

Ecco allora che la filosofia non ha limitazioni nell'enunciazioni di
teorie e pseudo verita' mentre la Teologia ddeve rifarsi a quanto Dio ha
rivelato, pena il finire in un tragico gorgo di se stessa.

[.....]


[.....]

Prego.

Jeremiah
--
"qual meraviglia se i cattolici, strenui difensori della Chiesa, son fatti
segno dai modernisti di somma malevolenza e di livore?"
(Papa San Pio X)
  Reply With Quote


  sponsored links


Reply


Thread Tools
Display Modes




Copyright © 2006 SmartyDevil.com - Dies Mies Jeschet Boenedoesef Douvema Enitemaus -
666